Comunicato Stampa

COMUNITÀ ENERGETICHE PRONTE AL VIA IN VENETO: INCENTIVI E OPPORTUNITÀ IN UN CONVEGNO CONFINDUSTRIA VENETO EST| Marghera, 26 febbraio 2024, ore 14.30

Comunicato Stampa
AL VIA ANCHE IN VENETO LE COMUNITA’ ENERGETICHE
DA FONTI RINNOVABILI, STRUMENTO DI SOSTENIBILITA’
E AUTONOMIA ENERGETICA

Confindustria Veneto Est organizza lunedì 26 febbraio a Marghera un convegno che fa il punto
su normativa, incentivi e opportunità delle CER alla luce delle ultime disposizioni.

Intervengono il Presidente Leopoldo Destro, Roberto Marcato Assessore allo Sviluppo economico, Energia della Regione Veneto, Mario Conte Presidente Anci Veneto e Roberta Toffanin, Ministero dell’Ambiente

(Padova-Treviso-Venezia-Rovigo – 23.02.2024) – Le Comunità energetiche da fonti rinnovabili (CER) si configurano sempre più come strumenti essenziali per accompagnare la transizione verso la decarbonizzazione e per aumentare l’autonomia energetica.
Confindustria Veneto Est organizza per lunedì 26 febbraio alle ore 14.30 nella sede di Venezia Marghera (Via delle Industrie, 19) un incontro su Comunità energetiche rinnovabili: gli incentivi e le opportunità, che farà il punto sul quadro normativo e le risorse messe a disposizione per gli investimenti e che potranno, in base al regolamento di cui si doteranno le CER, essere messe anche a disposizione per finalità sociali nel territorio di riferimento.
I lavori saranno aperti dal saluto del Presidente di Confindustria Veneto Est Leopoldo Destro cui seguirà l’intervento di Roberto Marcaito, Assessore allo Sviluppo economico, Energia della Regione Veneto.
Il decreto del Ministero dell’Ambiente e Sicurezza Energetica relativo alle CER sarà illustrato da Elena Bonafè, responsabile in Associazione dell’Area Politiche Industriali, Energia e Sostenibilità, mentre a spiegare le forme giuridiche e governance delle CER e ruolo degli investitori sarà Gianandrea Rizzieri dello Studio Gitti & Parners. Interverranno poi Mario Conte, Presidente di Anci Veneto, con una panoramica sul ruolo dei Comuni e degli enti territoriali nelle CER, infine Roberta Toffanin Consulente del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica che farà il punto sulla regolamentazione del GSE. Giuseppe Dasti del Desk Energy & Utilities di Intesa Sanpaolo presenterà L’offerta di Intesa Sanpaolo per sostenere gli investimenti nelle CER.

Con la recente pubblicazione del decreto del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica che definisce gli incentivi per queste configurazioni di consumo e di produzione di energia da fonti rinnovabili, si è completato il quadro normativo necessario per dare concretezza ai molti progetti già in essere nei territori. Di particolare rilievo per le imprese sono le disposizioni che aprono alle CER da cabina primaria, per unificare consumo e produzione nell’ambito della stessa cabina primaria favorendo la realizzazione di nuovi impianti sino alla potenza di 1 MW. Già un primo esempio è stato definito nell’area industriale San Michele tra Pieve di Soligo e Sernaglia della Battaglia in provincia di Treviso con l’assistenza di Confindustria Veneto Est ed un altro progetto pilota sta prendendo corpo a Trecenta in provincia di Rovigo grazie all’attività di aggregazione dell’associazione.

LA STAMPA è INVITATA A PARTECIPARE

_______________
Per informazioni:

Comunicazione e Relazioni con la Stampa
Leonardo Canal – Tel. 0422 294253 – 335 1360291 – l.canal@confindustriavenest.it
Sandro Sanseverinati – Tel. 049 8227112 – 348 3403738 – s.sanseverinati@confindustriavenest.it
Alessandro Macciò – Tel. 049 8227409 – 334 6198995 – a.maccio@confindustriavenest.it


Allegati:

SERVIZIO DI RIFERIMENTO

Relazioni con la stampa, comunicazione e studi
stampa@confindustriavenest.it

Ricerca avanzata

©2024 Confindustria Veneto Est - c.f. 92293280282 - Via Masini, 2 Padova - mail info@confindustriavenest.it